Micro Ricettività a Milano

Milano città d’affari, città della moda, città d’arte e di cultura, Milano città turistica.

Negli ultimi anni la in città arrivano sempre più turisti, basti pensare che ad agosto 2017 i turisti sono stati più di 57000.

Sempre più persone arrivano a Milano per lavoro, per studiare, per trascorre anche solo pochi giorni in questa nostra meravigliosa città.

Sempre più persone preferiscono soggiornare in Bed and Breack Fast, o addirittura in case private, lontani dai soliti Hotel.

Le persone che viaggiano preferiscono sempre di più assaporare lo stile di vita dei posti in cui soggiornano per brevi periodi e cercano Location in cui sentirsi a casa propria.

Da qui scaturisce una profonda trasformazione del mercato immobiliare in città.

Hanno una nuova vita quelle case che restavano vuote troppo a lungo, per non rischiare di incappare in inquilini scomodi.

Quindi nasce l’esigenza di esaltare le potenzialità dell’immobile visto oramai come fonte di reddito.

Non basta più dare una mano di vernice alle pareti bisogna tirare fuori l’anima della dimora: partiamo da un’indagine di mercato per capire a quale clientela può interessare maggiormente, passiamo alla trasformazione vera e propria dell’immagine che deve catturare l’attenzione del viaggiatore in un batter di ciglia, gli arredi e colori devono essere scelti con cura, non devono essere troppo invadenti, dopo si deve trovare il giusto marketing agenzia immobiliare, portale di viaggi…

Quale sarà la miglior strategia?


A questo punto entrano in gioco l’Architetto, l’Home Stager ed il Fotografo che coordinandosi con pochi tocchi riescono a far coincidere gli aspetti burocratici con quelli tecnici ed emozionali tutti atti a far vivere al vostro ospite un’esperienza indimenticabile, ed infine, Voi proprietari dovrete solo coccolare il vostro Ospite per farlo sentire a casa propria in modo che abbia voglia di tornare.

 

 

 

 

 

 

 

Milano 01/03/2018  By Arch. Simonetta Razzini per Valorizzazione immobiliare